News

Volley Got Talent premiato dal Comune di Fossano

Per il trionfo nel Campionato di Serie B2 Maschile e la premiazione in B1

 

Riconoscimenti speciali per Sabina Fornetti e Valentina Rivoira

Giornata davvero speciale la settimana scorsa per il Volley Got Talent Fossano: infatti, la società è stata premiata dal Comune di Fossano in segno di riconoscimento per il trionfo nel Campionato Maschile di Serie B2 2014/15 vinto brillantemente lo scorso mese di maggio dalla Prima Squadra del sodalizio fossanese, ora approdata nella Serie B1 nazionale.

Il premio è stato consegnato ai giocatori ed ai vertici del Volley Got Talent nel corso di un affollato incontro avvenuto nella Sala Rossa del Municipio di Fossano, gremita da una settantina e più di dirigenti, allenatori, atlete e atleti, sopratutto delle formazioni giovanili insieme a numerosi genitori.

A fare gli onori di casa per l'Amministrazione comunale è intervenuto l'assessore allo sport e manifestazioni Michele Mignacca, che ha sottolineato il grande impegno portato avanti a favore dello sport fossanese dal Volley Got Talent, sia dal punto di vista della formazione di base e dell'educazione dei giovani, sia sotto il profilo dei risultati sportivi che danno lustro alla nostra città, come è appunto per il successo conquistato dal Volley Got Talent nella Serie B2 2014/15.

Infatti, a livello di sport di squadra il Volley Got Talent Fossano Maschile è la società cittadina che nel 2015/16 disputata la categoria più alta. 

A nome della società è intervenuto il direttivo quasi al completo guidato dal presidente Franco Graglia, accompagnato dal vice Corrado Gunetto, dai dirigenti Gianfranco Curti, Igor Ponzo e Giacomo Pellegrino, insieme al direttore tecnico e allenatore della Prima Squadra Maschile Liano Petrelli.

Il presidente Graglia ha ringraziato l'assessore Mignacca e tutta l'Amministrazione comunale per il riconoscimento e per la buona collaborazione che si è instaurata in ambito sportivo in generale e su temi specifici, sempre più fondamentale. In particolare, Graglia ha ringraziato il Comune per aver risolto la questione e garantito l'installazione dei defribrillatori nelle palestre, la cui dotazione per le singole società sarebbe stato un costo notevole. 

Inoltre, Graglia ha ribadito l'impegno del VGT nel diffondere la pallavolo sul territorio sia in campo maschile che femminile per contribuire alla crescita dei ragazzi/e e dei giovani attraverso lo sport. <Di questo - ha messo in luce Graglia - ringrazio sopratutto i dirigenti e gli allenatori per il loro impegno costante: siamo un gruppo unito che sa lavorare insieme con spirito di squadra e grande passione>. 

Dal punto di vista tecnico e sportivo Liano Petrelli  ha sottolineato che l'obiettivo della società è continuare a crescere e a diffondere i valori dello sport nella vita dei giovani. In particolare, il direttore tecnico ha ricordato l'impegno che il VGT porta avanti nelle scuole di Fossano e dintorni con una serie di iniziative ed incontri mirati che suscitano sempre entusiasmo e grande partecipazione da parte dei tanti bambini coinvolti. Infine, Petrelli ha ricordato la figura di Angelo Mosca che ha saputo tener viva la passione per il volley a Fossano negli anni più difficili e ha insegnato a lavorare nello sport con umiltà.

La cerimonia è poi proseguita con la consegna della targa-riconoscimento alla squadra maschile di Serie B1, presente al completo, per il successo nel campionato scorso, consegnata al capitano Giordano Mattera <Un auspicio di nuove soddisfazioni anche in questa stagione - ha detto l'assessore Mignacca - affinchè proseguiate a dar lustro a Fossano>.

Ma ancor più da sottolineare sono i 2 riconoscimenti speciali che il Comune di Fossano ha assegnato a Sabina Fornetti ed a Valentina Rivoira.

Sabina Fornetti, atleta paralimpica saluzzese, da quest'anno è nella rosa della Nazionale Italiana di Sitting-Volley ed è tesserata dal Volley Got Talent, grazie ad un progetto portato avanti da Remo Merlo, responsabile della Delegazione Paralimpica di Cuneo, che ha iniziato così una collaborazione con il Volley Got Talent. Sabina Fornetti a fine ottobre inizierà il suo cammino con la Nazionale verso le Paralimpiadi di Rio de Janeiro partecipando ad un torneo in Ungheria e poi ad inizio 2016 sarà in Cina per le qualificazioni ufficiali.  

Il secondo premio speciale è andato alla giovane fossanese Valentina Rivoira, allenatrice delle giovanili del VGT e, in passato, a sua volta giocatrice di pallavolo, oggi atleta paralimpica nell'Handbike e Maglia Rosa nella sua categoria categoria al Giro d'Italia di Handbike 2015.     

Le 2 atlete paralimpiche sono state festeggiate con un grande abbraccio collettivo da tutti i dirigenti, allenatori ed atleti del Volley Got Talent per una stagione da protagoniste.