News

Il Volley Got Talent aderisce al McHAPPY DAY 2014

Nella serata di venerdì 21 novembre una rappresentativa della società fossanese sarà presente nei locali McDonald's di Fossano. Parte del ricavato della cena societaria sarà devoluto a favore della Fondazione Ronald.

 

Di seguito il comunicato ufficiale dell’evento, a cui tutti sono invitati a partecipare!

 

Attivi i McDonald’s di Cuneo, Fossano e Mondovì con iniziative organizzate insieme ai dipendenti, o con SMS solidale al 45506.

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald presenta il 12° McHappyDay, iniziativa straordinaria di raccolta fondi, che serviranno per supportare le 4 Case Ronald e le 2 Family Room italiane, vere e proprie “case lontano da casa” per le famiglie dei piccoli pazienti di alcuni dei principali ospedali pediatrici italiani. 

 

McHappy Day é l’iniziativa che McDonald’s promuove in occasione della Giornata Mondiale del Bambino, il 20 novembre, nei suoi 33.000 ristoranti sparsi in 100 Paesi nel mondo. Un periodo speciale che quest’anno celebra il suo 12° anniversario, in cui ogni ristorante ha ospitato iniziative volte a stimolare la raccolta fondi, coinvolgendo le comunità locali.

 

“Nei circa 500 McDonald’s italiani sarà possibile aderire - ci racconta Giovanna Ghigo, direzione commerciale della società licenziataria per la provincia cuneese, nella sua veste di ambasciatrice di Fondazione Ronald - attraverso un gesto simbolico che renderà ancora più visibile l’impegno di tutti per “costruire” e sostenere le strutture di Fondazione: un mattoncino adesivo da apporre su un cartellone sul quale prenderà colore una nuova casa”. Accanto alle donazioni nelle urne dei ristoranti McDonald’s, come grande novità per festeggiare i 15 anni, c’è una possibilità in più per sostenere Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e le famiglie dei piccoli pazienti degli ospedali pediatrici d’eccellenza italiani: “dal 9 al 29 novembre sarà possibile donare da 2 a 5 euro con un sms solidale o una telefonata al numero 45506”, ci ricorda la Ghigo.

 

“McDonald’s ha una lunga tradizione di vicinanza al territorio e vuole essere un ‘buon vicino’ per la comunità che lo ospita, anche restituendo parte dei suoi utili per il sostegno di iniziative sociali attraverso Fondazione”, specifica Alessandro Romano, licenziatario McDonald’s, al secondo mandato in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione di

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia. Spesso i piccoli pazienti, soprattutto quelli cronici o affetti da patologie particolarmente gravi, devono allontanarsi da casa per avere accesso alle cure migliori. “Proprio così, ci conferma Romano. Dare a bambini malati e alle loro famiglie un luogo ‘domestico’, dove poter essere ‘famiglia’ nonostante le difficoltà della malattia e dell’ospedalizzazione è proprio la missione della Fondazione, che ha aperto la sua ultima struttura, una Family Room, in Piemonte, ad Alessandria, solo due anni fa, all’interno dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria, all’interno del reparto di Terapia Intensiva Pediatrica diretta dal prof. Racca.

 

In più, ogni ristorante propone attività ad hoc: “Da noi, a Cuneo, Fossano, ripeteremo la fortunata asta benefica, con a disposizione dei clienti gadgets, divise e cappellini originali McDonald's, grazie al contributo fattivo ed entusiasta di tutti i dipendenti, precisano Cristina e Xhulia, animatrici del locale di Cuneo. Inoltre verranno messe a disposizioni, fino ad esaurimento scorte, gadgets Happy Meal di collezioni passate e portachiavi col logo di Fondazione Ronald. E domenica 16 pomeriggio da McDonald’s all’Auchan l’intervento del pagliaccio Ronald a far divertire i più piccini e sensibilizzare i grandi”.

 

Dal 2002 al 2013 in Italia le raccolte e le donazioni ci hanno permesso di ospitare nelle nostre strutture oltre 22.000 persone - concludono Mirella e Lidia, hostess del punto vendita di Fossano. “Come mamme e persone impegnate, ci sentiamo di chiedere a tutti un piccolo aiuto per far diventare sempre più grande e concreto questo moto di accoglienza solidale verso chi vive momenti difficili.”

“A Mondovì, locale aperto a novembre dello scorso anno, grazie ad un accordo di collaborazione – ci spiegano lo steward Michele e l’animatrice Elena – enfatizzeremo la raccolta con due giornate dedicate, il 22 e 23/11, con la presenza di amici volontari della Croce Rossa presso il nostro punto vendita in corso Mondovicino”.

 

La Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald è un’associazione non a scopo di lucro nata nel 1974 negli Stati Uniti e nel 1999 in Italia. La sua attività principale è quella di aprire e gestire le Case Ronald vicino ai principali centri pediatrici in Italia e le Family Room all'interno dei padiglioni pediatrici dei principali ospedali italiani. Alloggi in cui sono ospitate le famiglie dei bambini malati, ricreando una “casa lontano da casa”, con tutti i servizi necessari: non solo un letto in cui dormire, ma anche una lavatrice per fare il bucato, un computer per controllare la posta, un’area dove giocare con i propri piccoli e una grande cucina comune dove ritrovarsi e confrontarsi. 

Per maggiori informazioni sulla Fondazione, sulle sue attività e su come sostenerla: www.fondazioneronald.it